Binasco, Pinter e un “Night Bar” da non perdere

night bar binascoGiovedì 15 febbraio 2018, Corriere Fiorentino.

Ci sono tutti i silenzi, le attese e le miserie umane di Harold Pinter in «Night Bar», l’incisivo spettacolo che Valerio Binasco propone al Metastasio di Prato, riunendo quattro testi del Nobel. Si parte con «Il Calapranzi», l’atto unico-cult del 1957, dove due sicari, interpretati con naturalezza da Nicola Panelli e Sergio Romano, aspettano angosciosamente istruzioni dall’alto. Poi di colpo la scena (di Lorenzo Banci) si trasforma in un malinconico bar anni ‘70. Lì si svolgono «Tess» (scritto nel 2000 come racconto), dove Arianna Scommegna incarna con intensità la misera solitudine di una donna; «L’ultimo ad andarsene» (1959), su un giornalaio che ripete sempre le stesse parole (uno straordinario Romano); e «Night» (1969): una coppia (Pannelli e Scommegna, divertenti e sensuali) che ripercorre la propria storia, accorgendosi che i ricordi di lui e di lei sono diversi.

Gherardo Vitali Rosati © RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi il pdf

Lascia un commento