Il Chiostro. Dialoghi sulla Repubblica – scheda presentazione

Il 2 giugno del 1946 l’Italia, uscita dalla guerra, andava a votare per il referendum istituzionale, gettando le basi per il suo futuro. Oggi, a 74 anni di distanza, la Festa della Repubblica arriva mentre il Paese prova a rialzarsi dalla pandemia e da un lungo lock-down, che ha colpito duramente tutti i settori, mettendo in ginocchio anche tutto il mondo dello spettacolo. Per questo Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Fondazione Sistema Toscana hanno voluto realizzare insieme un video-racconto teatrale. Sandro Lombardi e Gaia Nanni sono i protagonisti di un percorso diretto dal regista Tobia Pescia e interamente girato nel Chiostro di S. Apollonia a Firenze, nello storico complesso dove hanno sede le due fondazioni.

Al centro del lavoro intitolato Il Chiostro, Dialoghi sulla Repubblica, i valori della Costituzione che riguardano la cultura, l’arte e la conoscenza, in relazione alla libertà e alla socialità. Da qui si apre un percorso scandito da frammenti poetici, letterari e giornalistici. Ci sono brani di autori come Salvatore Quasimodo, Mario Luzi, Fernando Pessoa e Patrizia Cavalli. E non mancano le voci dei nostri Padri Costituenti, come Giorgio La Pira e Pietro Calamandrei, che oggi risuonano più attuali che mai. Da quei loro articoli è nata un’attenzione forte anche ai temi della cultura, sui quali si è poggiato il nostro ordinamento giuridico. E hanno posto la parola fine alla pena di morte, abolita per la prima volta al mondo in Toscana nel 1786. La sceneggiatura, scritta da Gherardo Vitali Rosati, ci riporta a quel 2 giugno del 1946, giorno del voto e della rinascita, per poi proseguire, sostenuta dai grandi autori citati, verso il futuro, con impliciti rimandi anche ai nostri giorni. I due attori si muovono all’interno del chiostro, prezioso monumento ma anche testimonianza vivente, con i suoi graffiti, dei tanti movimenti studenteschi che da lì sono transitati (basti pensare alle tracce dei greci scappati alla dittatura dei colonnelli e venuti qui alla fine degli anni Sessanta), che ancora oggi rappresenta un presidio culturale regionale.

guarda il video integrale

IL CHIOSTRO
Dialoghi sulla Repubblica

con Sandro Lombardi, Gaia Nanni
da un’idea di Patrizia Coletta
sceneggiatura Gherardo Vitali Rosati
in collaborazione con Tobia Pescia
regia Tobia Pescia
produzione Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Fondazione Sistema Toscana

aiuto regia Edoardo Zucchetti
montaggio Daniele Drovandi
musica Tommaso Cimò
riprese Simone Cariello
segreteria di produzione Giulia Attucci
foto di scena Marco Borrelli
trucco e acconciature Paolo Manciocchi

Testi originali
Tobia Pescia La Guerra
Gherardo Vitali Rosati Il buio, La notte della Repubblica, La libertà
Selezione dei testi Patrizia Coletta, Sandro Lombardi, Gherardo Vitali Rosati, Serena De Angelis