Chi sono

Gherardo Vitali Rosati ©RugnoneGiornalista e drammaturgo, Gherardo Vitali Rosati lavora per la redazione Esteri del Tg3.

Come inviato, ha seguito il conflitto in Ucraina, coprendo in particolare la controffensiva di Kyiv sia a nord (Kharkiv), che a sud, con la liberazione della città di Kherson.   Ha lavorato in sostituzione del corrispondente alle sedi RAI di Londra e de Il Cairo.

Si è occupato per 15 anni di teatro, collaborando con testate come il Tg3 (e la rubrica Chi è di scena), il Corriere Fiorentino, dorso toscano del Corriere della Sera, i programmi tv Chi è di scena? e In scena, e riviste specializzate come Yale’s Theater Magazine (Usa), La Règle du Jeu (Francia), Hystrio .

Nel 2007 ha svolto uno stage presso la sede francese dell’agenzia ANSA.

Fra i suoi ultimi testi, la sceneggiatura de Il Chiostro – Dialoghi sulla repubblica, mediometraggio con Sandro Lombardi e Gaia Nanni, trasmesso da RAI 5.

Per il teatro ha scritto, fra gli altri, La Cura, con Elena Arvigo, presentato alla Festa del Teatro di San Miniato e al 60° Festival dei 2Mondi di Spoleto; Fumo Blu, prodotto dal Teatro Metastasio-Stabile della Toscana (2015), presentato al 58° Festival dei 2Mondi di Spoleto.

E’ autore di tre testi allestiti da Annalisa Bianco al teatro dei Rozzi di Siena con gli allievi dell’Università: Gira tutto intorno a…, (Da oggi) Siamo chiusi e Benvenuti a Los Alamos.

Nel 2011 ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Storia dello Spettacolo all’Università di Firenze, dopo una laurea specialistica in Études théâtrales all’Université de Paris III, Sorbonne Nouvelle.

Il mio Curriculum Vitae –  Testi e allestimenti